Tutti gli articoli di Sistema bibliotecario della Lomellina

Sannazzaro inaugura la minibiblioteca

bibl
Inaugurata la Minibiblioteca – Little Free Library di Sannazzaro!

Codice identificativo n. 77077

Questo è l’official charter sign che ci è stato prontamente inviato dai responsabili del progetto Little Free Library. In questo modo, la nostra Minibiblioteca – Little Free Library è registrata sul sito littlefreelibrary.org e segnalata sulla google map ufficiale.
Sono più di 75.000 le casette sparse in 88 Paesi nel mondo, tante in Italia, la prima in provincia di Pavia. Una biblioteca grande, che mette al mondo una biblioteca piccola e libera è un progetto, nello stesso tempo, di promozione della lettura e della Biblioteca “sorella maggiore”, sensibilizza i cittadini sull’importanza del libro e sulla sua libera diffusione, sviluppa il senso di comunità attorno al libro e alla lettura.
Utilizzare la Minibiblioteca-Little Free Library è molto semplice. Le istruzioni per l’uso si trovano nel pannello posto al suo fianco. In due parole potremmo sintetizzare con “prendi un libro, lascia un libro!” e cioè: chiunque può prendere un libro dalla Minibiblioteca, lo può leggere sul posto oppure deve lasciarne un altro a disposizione degli altri lettori.
Alcuni ringraziamenti: grazie a Cipi, che ha sponsorizzato, sposandolo subito con entusiasmo, questo progetto! Grazie a Franco Lucca che, seguendo i modelli di quelle preesistenti, ha progettato, realizzato e posizionato la nostra Minibiblioteca-Little Free Library. Grazie ai ragazzi del Cdd e del Centro Archimede che l’hanno dipinta con i colori rosso e blu, quelli prevalenti nello stemma di Sannazzaro… e hanno aggiunto anche qualche delizioso decoupage. Grazie alle maestre e ai bambini della scuola primaria di Sannazzaro per la “catena umana passalibro”. Con la loro presenza l’inaugurazione ha acquistato il significato di un piccolo evento per la comunità con l’obiettivo di responsabilizzarli quali virtuali “custodi” di questo piccolo ma significativo bene pubblico.

Un anno con gli Amici della biblioteca di Mede

medeSabato 1° settembre 2018 alla biblioteca “Masinari” di Mede si è tenuta la festa in occasione del primo anno di attività dell’associazione Amici della biblioteca.
È stato un bel momento per celebrare insieme i primi piccoli, ma grandi, traguardi raggiunti. Per me è molto importante riconoscere l’impegno che i volontari rivolgono all’associazione e alla biblioteca. Per questo motivo è stato pensato di omaggiare Maria Rosa Bogliani, per l’impegno che da anni porta avanti in biblioteca, e Giovanna Sacramone, riconosciuta come “volontario dell’anno” per la disponibilità a ogni evento e supporto all’utenza in biblioteca.
Per ultimo, ma non per importanza, è stato doveroso un enorme ringraziamento alla nostra bibliotecaria, Claudia Pisani. Ama il suo lavoro e lo si percepisce appena varcata la soglia della biblioteca. Disponibile e attenta, è la nostra prima e vera risorsa.
In questa mattinata l’associazione, grazie al ricavato dalle iniziative, ha donato alla biblioteca un tappeto personalizzato per il gruppo “Nati per leggere” che si dedica a intrattenere i bambini con le letture animate.
Immancabile è stata la torta a tema, inclusi la candelina e il coro dei bambini presenti che intonavano “tanti auguri a te”, e il rinfresco offerto ai presenti.
A incorniciare il tutto, tanti libri e palloncini blu, i quali uniti dal calore e dall’affetto dei partecipanti, ci hanno spinto a iniziare un nuovo anno nel migliore dei modi.

Lucrezia Prestini

https://video.gelocal.it/laprovinciapavese/locale/mede-gli-amici-della-biblioteca-festeggiano-un-anno-di-attivita/99818/100311

I nostri acquisti ebook

banQuesti gli ebook acquistati da Sbl negli ultimi tre mesi. Ognuno può essere scaricato dieci volte (download).

  1. L’anno in cui imparai a raccontare storie di Lauren Wolk (Salani Editore)
  2. La scomparsa di Stephanie Mailer di Joël Dicker (La nave di Teseo)
  3. Resto qui di Marco Balzano (Einaudi)
  4. Divorare il cielo di Paolo Giordano (Einaudi)
  5. I figli di Dio di Glenn Cooper (Casa Editrice Nord)
  6. Il presidente è scomparso di Bill Clinton (Longanesi)
  7. Punizione di Elizabeth George (Longanesi)
  8. Il catalogo delle donne valorose di Serena Dandini (Mondadori)
  9. Io so chi sei di Paola Barbato (Piemme)
  10. Ricordati di sorridere di Daniele Di Benedetti (Mondadori)
  11. Sabbia nera di Cristina Cassar Scalia (Einaudi)
  12. La ragazza con la Leica di Helena Janeczek (Guanda)
  13. Questa sera è già domani di Lia Levi (Edizioni E/O)
  14. I sette peccati capitali dell’economia italiana di Carlo Cottarelli (Feltrinelli)
  15. L’educazione di Tara Westover (Feltrinelli Editore)
  16. Le sorelle Donguri di Banana Yoshimoto (Feltrinelli Editore)
  17. Le persiane verdi di Georges Simenon (Adelphi)
  18. La vita fino a te di Matteo Bussola (Einaudi)
  19. Il primo giorno della mia vita di Paolo Genovese (Einaudi)
  20. Sbirre di Massimo Carlotto (Rizzoli)
  21. Casi umani di Selvaggia Lucarelli (Rizzoli)
  22. La sesta moglie di Philippa Gregory (Sperling&Kupfer)

Mlol si è rinnovato!

Mlol immagine
Da poco è disponibile la nuova versione di Mlol Reader, completamente rinnovata rispetto alla precedente e con molte funzionalità aggiuntive. La nuova versione è disponibile per dispositivi iOS (dalla versione 10.0 in su) e Android (dalla versione 5.0 in su).
Per tutti i dettagli sul funzionamento rimandiamo al nostro post pubblicato sul nostro blog (https://blog.mlol.it/2018/08/08/app-ebook-mlol-reader/), ma anticipiamo qui le due principali novità introdotte: la possibilità di ricercare e scaricare (o prenotare, eventualmente) ebook direttamente in app e di condividere e salvare le proprie note su ciascun ebook letto. Per completezza, aggiungiamo che l’app consente di leggere epub e pdf scaricati da altri fornitori.